Iniziare un pasto con qualcosa di crudo

Dimagrire con un pasto crudo e KbioN

Iniziare un pasto con qualcosa di crudo, con particolare riferimento alle verdure, ha un valore speciale.

Studi scientifici hanno recentemente confermato un dato che trova origine nelle tradizioni dell’antica saggezza: consumare frutta e/o verdura crude prima dei pasti ha molteplici influenze positive sull’organismo di adulti e bambini.

Gli studi ipotizzano che tale pratica:

  • eviti l’insorgere di allergie
  • abbia effetto curativo su allergie già manifeste
  • contribuisca al controllo del peso
  • favorisca l’efficienza del sistema immunitario

Gli adulti, specificamente, possono trarre beneficio nel contrasto alle malattie cardiovascolari, alle malattie degenerative, all’osteoporosi e più in generale giovarsi di un rallentamento del processo di invecchiamento della pelle.

Per fare un esempio pratico, come piace a noi!, va detto che i francesi pur essendo grandi consumatori di grassi, vedono le statistiche su malattie degenerative e cardiovascolari nettamente migliori rispetto a quelle inglesi, e pare che tale dato sia correlato all’abitudine nel consumo di cruditè prima dei pasti.

In ogni caso val la pena di provare ad adottare tale abitudine, non è difficile: consumare un morso di frutto o un intero piccolo frutto prima della tradizionale colazione del mattino, o mordere un sedano, una carota, un finocchio prima del pranzo o di un altro pasto non dovrebbe rappresentare una grande difficoltà.

Purtroppo, pur apportando comunque una serie di vantaggi per l’organismo nel consumarle, la frutta e la verdura cotte non hanno efficacia riguardo i succitati benefici.
E’ comunque necessario, anche in piccola quantità, qualcosa di crudo.

Tra i tanti studi che giungono alla nostra attenzione proponiamo quelli che integrino il fondamento scientifico con il valore assoluto dell’azione richiesta per ottenere un beneficio.

Per essere chiari, nessuno può dire in che misura attenersi a tali raccomandazioni possa portare i benefici rendicontati nel breve articolo, ma è indubbio che il consumo di frutta e verdura crude portino benefici all’organismo in senso generale. Una buona abitudine da sostenere senza se e senza ma!

 

I commenti sono chiusi.